I migliori materassi: guida alla scelta

I migliori materassi vengono studiati e realizzati al fine di poter riposare bene e permettere al corpo, di assumere la postura corretta durante la notte. Ci sono alcune caratteristiche essenziali che un buon materasso deve avere da conoscere prima di procedere con l’acquisto: conosciamole insieme. 

Caratteristiche

I materassi migliori hanno il compito di sostenere il corpo facendo il modo che la colonna vertebrale, possa assumere la curvatura corretta riducendo la pressione d’appoggio che si crea, lungo le spalle. Il materasso non deve essere troppo rigido – pena il sollecito delle articolazioni non corretto – e non troppo morbido – pena lo scivolamento e la postura non corretta della colonna vertebrale. I migliori materassi sono quelli definiti ergonomici, dove non si avverte alcuna pressione e danno una sensazione di leggerezza e riposo completo: questo importante complemento deve essere scelto in base alle proprie esigenze soprattutto in caso di patologie alla schiena, ernia del disco, reflusso gastrico, fibromialgia. 

Tipologie

I materassi memory foam sono i migliori materassi in commercio, grazie all’innovazione con la quale vengono realizzati e migliorati continuamente. I professionisti del settore hanno pensato di realizzare questi prodotti con una schiuma poliuretanica che permette il modellamento in base alla temperatura emessa dal corpo durante il riposo – garantendo così un’ottima adattabilità in base a curve, peso e necessità. Questo modello riduce i punti di pressione, così da attutire i movimenti soprattutto se si dorme in due nello stesso letto. 

I materassi in lattice sono simili al memory foam per i loro vantaggi grazie all’utilizzo di materiali naturali di realizzazione, con lo svantaggio di rovinarsi rapidamente in quanto sensibile all’umidità. Esistono materassi in lattice naturale e lattice sintetico, entrami vantaggiosi per la schiena e la postura.

I materassi a molle sostengono il corpo grazie alla divisione corretta dei supporti (molle che non devono superare le 700 unità) che sostengono la schiena e il corpo. Possono essere rivestiti di materiali differenti come appunto il lattice oppure in memory foam.

Quali sono i migliori materassi in commercio? Ecco una tabella comparativa, per scegliere in base alle proprie esigenze.