Reti a doghe

Le reti a doghe rappresentano l’evoluzione della classica rete a molle su cui, probabilmente, tutti abbiamo dormito e che ancora oggi viene utilizzata.
Al pari del materasso memory, anche la rete è essenziale per il riposo ideale ed il benessere perché è un elemento chiave che assicura al corpo il giusto supporto.

Esistono in commercio varie tipo...

Le reti a doghe rappresentano l’evoluzione della classica rete a molle su cui, probabilmente, tutti abbiamo dormito e che ancora oggi viene utilizzata.
Al pari del materasso memory, anche la rete è essenziale per il riposo ideale ed il benessere perché è un elemento chiave che assicura al corpo il giusto supporto.

Esistono in commercio varie tipologie di reti a doghe: tra le più innovative ed apprezzate, specie per chi soffre di problemi motori, troviamo ad esempio le reti a doghe elettriche, una speciale categoria di supporto a varie inclinazioni che consente all’utente di alzarsi ed abbassarsi nel e dal letto, reclinando il piano in base alla necessità del momento.
E’ una funzione utile sia per potersi muovere senza difficoltà o per alzarsi dal letto sia per stare seduti comodamente per guardare la TV o leggere un buon libro evitando posture non corrette.
Di solito, la rete a doghe elettrica viene fornita con un telecomando in dotazione (che può essere collegato o meno alla rete tramite un filo), che aziona un motore elettrico posto nella struttura interna della rete stessa.

Indipendentemente dalla tipologia, si può optare per una rete a doghe matrimoniale o singola, a seconda della maggiore o minore ampiezza del perimetro da basare sulle dimensioni della struttura portante del letto: anche il materasso dovrà combaciare con le dimensioni della rete, altrimenti non potrà assicurare il giusto supporto.

La combinazione vincente è, ovviamente, determinata dal perfetto abbinamento delle reti a doghe con un buon materasso in memory foam per il massimo del benessere. Gran parte delle maggiori case produttrici di materassi in memory, difatti, consigliano ai propri clienti di scegliere un supporto a doghe in legno ottimale per dormire senza rischiare alcun fastidio.

La reti a doghe si suddividono in ammortizzate (dotate di ammortizzatori oscillanti alle estremità di ogni doga, in grado di sostenere il corpo) e non ammortizzate, seppure molto elastiche grazie alla loro naturale curvatura resa possibile dal tipo di materiale usato, primo fra tutti il faggio.

Per scegliere la migliore rete a doghe, ideale per il benessere, si consiglia sempre un’altezza minima da terra di 40 cm, specie per chi soffre di allergie agli acari o alla polvere: basterà valutare lo spessore del materasso per regolare l’altezza ideale della rete a doghe desiderata, ottenendo tutti i possibili vantaggi.
In primo luogo, una rete a doghe è molto più facile da pulire e da spostare rispetto alla classica rete a molle. In secondo luogo, rende più agevole alzarsi dal letto perché la rete a doghe risulta flessibile al punto giusto.

Leggi tutto

Reti a doghe C'è 1 prodotto.

Mostrando 1 - 1 di 1 articolo
Mostrando 1 - 1 di 1 articolo